Il 25 aprile ai tempi del coronavirus

Grazie alla fotografia, gli abitanti del quartiere del Pratello a Bologna hanno potuto partecipare alla festa del 25 aprile per la Liberazione, nonostante i divieti di assembramento. Gli organizzatori di Pratello R’esiste hanno invitato tuttti gli abitanti che senza l’emergenza Covid-19 sarebbero intervenuti alla manifestazione ad inviare una loro foto. Con gli scatti raccolti hanno tappezzato le colonne di una strada del centro, rendendo tangibile la partecipazione attraverso le loro immagini. Fino a domani ognuno, passando di lì, potrà aggiungere la sua foto.

Fotografia tratta da La Repubblica Bologna.it

partners tecnici

Sostenitori